lunedì 05 dicembre | 16:13
pubblicato il 05/dic/2013 15:16

Bce: Draghi, Ltro fatto in tempi di grande incertezza, ora molto minore

(ASCA) - Roma, 5 dic - In arrivo un altro prestito triennale (Ltro)della Bce alle banche dell'Eurozona, dopo i due di fine 2011 e di inizio 2012? ''Quando li abbiamo fatti, l'incertezza era molto alta. Noi giudichiamo i prestiti Ltro un successo. Oggi l'incertezza e' considerevolmente minore'', ha risposto il presidente della Bce, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa.

''Se dovessimo fare qualcosa di simile a un altro Ltro e' per mettere in sicurezza l'economia, non potra' essere utilizzato come sussidio per finanziare la patrimonializzazione delle banche'', ha sottolineato il numero uno dell'Eurotower.

''Abbiamo molti strumenti per agire e per farlo non abbiamo bisogno di nuove analisi. La questione e' se una azione sia giustificata'', ha precisato Draghi men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari