sabato 21 gennaio | 18:46
pubblicato il 05/dic/2013 15:16

Bce: Draghi, Ltro fatto in tempi di grande incertezza, ora molto minore

(ASCA) - Roma, 5 dic - In arrivo un altro prestito triennale (Ltro)della Bce alle banche dell'Eurozona, dopo i due di fine 2011 e di inizio 2012? ''Quando li abbiamo fatti, l'incertezza era molto alta. Noi giudichiamo i prestiti Ltro un successo. Oggi l'incertezza e' considerevolmente minore'', ha risposto il presidente della Bce, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa.

''Se dovessimo fare qualcosa di simile a un altro Ltro e' per mettere in sicurezza l'economia, non potra' essere utilizzato come sussidio per finanziare la patrimonializzazione delle banche'', ha sottolineato il numero uno dell'Eurotower.

''Abbiamo molti strumenti per agire e per farlo non abbiamo bisogno di nuove analisi. La questione e' se una azione sia giustificata'', ha precisato Draghi men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4