domenica 11 dicembre | 13:47
pubblicato il 21/gen/2016 14:57

Bce, Draghi apre a revisione stimoli a marzo: "Consiglio unanime"

Rischi sull'economia aumentati, prospettive inflazione calate

Bce, Draghi apre a revisione stimoli a marzo: "Consiglio unanime"

Roma, 21 gen. (askanews) - La Bce inizia l'anno lanciando segnali di possibili ulteriori ammorbidimenti della politica monetaria, con eventuali potenziamenti degli stimoli all'economia. "Al nostro prossimo incontro a marzo, sarà necessario rivedere ed eventualmente riconsiderare la nostra linea, quando saranno disponibili le nuove previsioni economiche dei tecnici", ha affermato il presidente Mario Draghi nella conferenza stampa al termine del direttorio.

Da inizio anno i rischi di indebolimento della crescita economica sono aumentati, ha spiegato, citando "le prospettive di espansione delle economie emergenti, la volatilità dei mercati finanziari e delle materie prime e i rischi geopolitici".

Significativamente poi, Draghi ha rilanciato la "foward guidance", le indicazioni che fornisce sulle sue stesse attese future dei tassi dettagliando che "ci attendiamo che restino bassi per un protratto periodo di tempo". Infine ma non ultimo, il presidente ha riferito che la linea odierna è stata decisa all'unanimità dal consiglio, allontanando così le speculazioni su divisioni tra i banchieri centrali.

Il tutto mentre le prospettive di inflazione dell'area euro sono oggi "significativamente inferiori" a quelle che c'erano nelle previsioni economiche della Bce lo scorso dicembre. Il Consiglio direttivo si attende che il caro vita resti "molto basso o negativo nei mesi a venire", per poi "risalire solo più in avanti nel 2016". In questo quadro bisogna "monitorare attentamente i rischi di effetti secondari" della bassa inflazione, ha aggiunto. Ossia le possibili ricadute sulle dinamiche di salari e attese generali del pubblico.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina