domenica 19 febbraio | 13:07
pubblicato il 16/lug/2015 13:45

Bce conferma tassi interesse area euro a 0,05%, minimo storico

La questione più pressante è su finanziamenti a banche Grecia

Bce conferma tassi interesse area euro a 0,05%, minimo storico

Roma, 16 lug. (askanews) - La Banca centrale europea ha confermato i tassi di interesse dell'area euro, che aveva abbassato al minimo storico dello 0,05 per cento lo scorso settembre. Un livello che serve a contrastare la persistente bassa inflazione, proprio oggi Eurostat ha confermato che a giugno il carovita ha segnato un indebolimento allo 0,2 per cento. La decisione in linea con le attese dei mercati, mentre in realtà la questioni più pressanti all'esame del Consiglio direttivo riguardavano il caso Grecia.

In particolare il canale di finanziamento di emergenza "Ela" che dal febbraio scorso, quando la situazione è ulteriormente peggiorata, la Bce ha allestito a favore delle banche greche, mentre le tagliava fuori dai canali di finanziamento ordinari. Dalle decisioni di Francoforte dipende sostanzialmente la possibilità di riaprire gli sportelli e l'eventuale rimozione o ammorbidimento delle restrizioni imposte da Atenei sui movimenti di capitali.

Per tutto questo l'attenzione si sposta sulla consueta conferenza stampa esplicativa del presidente Mario Draghi, alle 14.30.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia