lunedì 16 gennaio | 14:18
pubblicato il 19/mag/2016 15:17

Bce, "cauto ottimismo" su ripresa e nessuna esitazione su stimoli

Praet: "Non è una ripresa di breve respiro come nel 2009-2011"

Bce, "cauto ottimismo" su ripresa e nessuna esitazione su stimoli

Roma, 19 mag. (askanews) - "Cauto ottimismo" del Consiglio direttivo della Bce sulle prospettive dell'economia. Continuano a prevalere i rischi di rallentamento, ma nelle ultime settimane si sono "in qualche misura ridotti", secondo quanto convenuto dai banchieri centrali alla riunione del 20 e 21 aprile scorsi, di cui oggi l'istituzione ha pubblicato i verbali (minute). L'inflazione dell'area euro dovrebbe restare sommessa nei mesi a venire per poi iniziare una risalita, sospinta dalle misure di stimolo della stessa Bce.

Ma ci vorrà "pazienza", hanno ancora convenuto i banchieri centrali, per vedere pienamente dipanarsi gli effetti positivi degli stimoli monetari, potenziati il marzo scorso. In questo quadro "è essenziale non lasciar adito a dubbi sulla determinazione del Consiglio a garantire un ritorno senza indugi dell'inflazione ai valori obiettivo".

La Bce punta ad un caro vita medio vicino al 2 per cento, laddove attualmente l'inflazione dell'area valutaria è ricaduta sotto zero. "Guardando avanti - si legge - è essenziale mantenere un livello di accomodamento monetario appropriato".

Quanto all'economia, i dati più concreti giunti dopo il direttorio di marzo "sono stati positivi", mentre la ripresa dell'area "resta prevalentemente trainata dalla domanda interna, mentre il commercio con l'estero ha dato un contributo netto negativo. Questo - ha notato il capo economista Peter Praet nella sua esposizione - è diverso dalla ripresa di breve respiro del 2009-2011, quando a spingere erano state prevalentemente le esportazioni e le variazioni delle scorte".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%