lunedì 20 febbraio | 05:21
pubblicato il 02/mag/2016 17:01

Bce accusa market mover Usa: alcuni trader conoscono i dati prima

Analisi ha rilevato segnali sospetti in 7 casi su 21

Bce accusa market mover Usa: alcuni trader conoscono i dati prima

Roma, 2 mag. (askanews) - La Banca centrale europea ha puntato il dito contro presunte fughe di notizie sui market mover americani. In un paper di ricerca l'istituzione afferma di aver esaminato l'andamento di mercati azionari e futures sui treasury (i titoli di Stato Usa) nell'imminenza della diffusione di dati macroeconomici. "In 7 casi su 21 market mover ci sono segni di trading informati dei dati prima della loro diffusione - si legge -. I prezzi iniziano a muoversi nella direzione corretta circa 30 minuti prima della diffusione".

"Questi risultati - dice ancora lo studiod ella Bce - implicano che alcuni trader dispongono di informazioni riservate sui fondamentali macroeconomici".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia