domenica 26 febbraio | 06:21
pubblicato il 24/set/2014 16:36

BCC: contribuzione fondo europeo risoluzione crisi banche va rivista

(ASCA) - Roma, 24 set 2014 - Le Federazioni delle banche di credito cooperativo italiane, tedesche, austriache e polacche esprimono preoccupazione circa ''l'Atto delegato della Commissione ormai in fase di definitiva scrittura sul meccanismo di contribuzione al Fondo unico di risoluzione (SRF)''. Il Fondo unico di risoluzione serve per decidere il destino della banche in crisi, sia attraverso una loro ricapitalizazione e sia attraverso una loro liquidazione.

Per le banche di credito cooperativo ''il meccanismo che stabilisce l'ammontare dei contributi al Fondo, ''si scosta infatti inspiegabilmente dai principi e dagli obiettivi essenziali rinvenibili nella Direttiva BRR e nel Regolamento SRM''.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech