venerdì 09 dicembre | 13:15
pubblicato il 27/ago/2014 13:29

Baretta: votare al piu' presto per il sindaco di Venezia

"L'agenda dei problemi si infittisce ogni giorno" (ASCA) - Roma, 27 ago 2014 - "L'appello perche' a Venezia si voti presto per il sindaco va valutato seriamente da tutte le forze politiche. Io ero per votare alla scadenza naturale, per dare tempo alla citta' di riprendersi dopo la batosta del Mose". Lo ha detto il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta. "Ma - ha aggiunto - constato che l'agenda dei problemi si infittisce ogni giorno: dal Contorta all'alta velocita' in aeroporto, dal degrado urbano alla sicurezza, soprattutto a Mestre. Tutti temi che hanno bisogno di scelte politiche che vanno oltre il pur importante lavoro che sta facendo il Commissario. La stessa positiva e importantissima partenza della mostra del Cinema si confronta con l'irrisolto problema della vertenza dei comunali che deve trovare al piu' presto una soluzione attraverso il confronto tra le parti".

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina