giovedì 23 febbraio | 15:20
pubblicato il 27/ago/2014 13:29

Baretta: votare al piu' presto per il sindaco di Venezia

"L'agenda dei problemi si infittisce ogni giorno" (ASCA) - Roma, 27 ago 2014 - "L'appello perche' a Venezia si voti presto per il sindaco va valutato seriamente da tutte le forze politiche. Io ero per votare alla scadenza naturale, per dare tempo alla citta' di riprendersi dopo la batosta del Mose". Lo ha detto il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta. "Ma - ha aggiunto - constato che l'agenda dei problemi si infittisce ogni giorno: dal Contorta all'alta velocita' in aeroporto, dal degrado urbano alla sicurezza, soprattutto a Mestre. Tutti temi che hanno bisogno di scelte politiche che vanno oltre il pur importante lavoro che sta facendo il Commissario. La stessa positiva e importantissima partenza della mostra del Cinema si confronta con l'irrisolto problema della vertenza dei comunali che deve trovare al piu' presto una soluzione attraverso il confronto tra le parti".

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Grana Padano, nuovo marchio indica provenienza latte su confezioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech