sabato 10 dicembre | 23:39
pubblicato il 14/apr/2016 12:39

Baretta: più di part-time serve flessibilità in uscita

Sottosegretario Economia difende Legge Fornero: va migliorata

Baretta: più di part-time serve flessibilità in uscita

Roma, (askanews) - "Diciamo più che parlare di part-time il tema su cui ci dobbiamo concentrare è la flessibilità in uscita del sistema previdenziale. La legge Fornero ci ha garantito una stabilità dei conti pubblici e da questo punto di vista va difesa, ci è stata molto utile anche nel rapporto con l'Europa, però ha dei punti di rigidità che possono essere superati non cambiando la legge ma introducendo elementi di flessibilità in uscita. Ed è quello su cui si sta lavorando da qui alla prossima legge di stabilità".

Lo ha affermato il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, intervistato a margine del Convegno sui welfare aziendali organizzato dalla rivista Formiche a Roma, dopo che mercoledì il ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha firmato il decreto sul part-time in uscita.

Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina