giovedì 23 febbraio | 22:52
pubblicato il 30/set/2014 16:48

Barbagallo (Uil): riforma lavoro serve a Europa non a italiani

Art.18 e' solo depistaggio, problema sono tutte le cose li' dentro (ASCA) - Bergamo, 30 set 2014 - La riforma del mercato del lavoro "serve a Renzi per presentarsi in Europa non serve agli italiani". Lo ha dichiarato Carmelo Barbagallo, segretario generale aggiunto della Uil e in pole position per la successione a Luigi Angeletti. "Siamo un Paese in declino e anche in estinzione - ha spiegato, a margine del congresso nazionale della Uilca - Nel futuro, visto che si prolunghera' la vita, dovremmo cambiare completamente la condizione del lavoro dando stabilita' ai giovani e flessibilita' in uscita agli anziani. La manovra che Renzi sta portando avanti e' solo un feticcio che deve portare in Europa".

Se la riforma, ha proseguito Barbagallo, "non risponde agli interessi dei lavoratori, dei giovani e dei disoccupati noi faremo lo sciopero generale". "Non e' solo l'articolo 18 - ha sottolineato - e' da settimane che parliamo solo di art.18 ma il problema sono tutte le cose che ci sono li' dentro. L'articolo e' solo depistaggio, e' lo specchietto delle allodole. Aspettiamo comunque un testo scritto che ancora non abbiamo visto".

(segue) Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech