lunedì 23 gennaio | 07:27
pubblicato il 18/set/2015 12:08

Barbagallo a Cgil e Cisl: patto federativo come nel '72

"Rimettiamoci assieme e resisteremo a tutti gli attacchi"

Barbagallo a Cgil e Cisl: patto federativo come nel '72

Roma, 18 set. (askanews) - Il leader della Uil, Carmelo Barbagallo, invita nuovamente Cgil e Cisl a unirsi per creare una unica federazione sulla falsa riga del patto federativo del 3 luglio 1972. In occasione della conferenza organizzativa della Cgil, Barbagallo ha consegnato una copia del patto federativo del '72 ai leader di Cgil e Cisl, Susanna Camusso e Anna Maria Furlan.

"Oggi la vera risposta al paese, al governo, alla politica e agli iscritti - ha detto Barbagallo - è di rimetterci insieme sulla base del patto federativo del '72 tra Cgil, Cisl e Uil. Un patto che aveva come base i consigli di fabbrica". Ecco dunque l'appello di Barbagallo: "Rimettiamoci assieme e facciamogli vedere che un sindacato unitario resiste a tutti gli attacchi".

E sempre riferendosi alle varie polemiche e attacchi al sindacato, Barbagallo ha annunciato: "Mi viene voglia di dire che io questo lavoro lo voglio fare anche da volontario... Basta che non ci mettano i bastioni tra le ruote".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4