domenica 26 febbraio | 20:33
pubblicato il 14/giu/2013 13:49

Bankitalia/Campania: disoccupazione al 19,3% le donne al 22,3%

(ASCA) - Napoli, 14 giu - Nonostante la ripresa dell'occupazione (20mila unita' in piu' nel 2012 con punte di intensita' registrate nel quarto trimestre) resta molto alto il tasso di disoccupazione in Campania che si attesta sul 19,3% (dal 15,5% dell'anno precedente), il piu' elevato delle regioni italiane.

Tasso che cresce ancora se si guarda all'occupazione femminile che con il 22,3% si situa si livelli quasi doppi della media nazionale (11,9%).

L'incremento dei disoccupati riguarda sia le persone con precedente esperienza di lavoro, sia quelle in precedenza inattive. Quanto alla Cig, si e' interrotto il ricorso per la forte riduzione di quella in deroga (-24,4%) mentre sono cresciuti gli interventi straordinari (17,8%) e quelli ordinari (1,9%). Il numero di occupati in Cig stimato in base alla 'Rivelazione sulle forze di lavoro' dell'Istat e' invece aumentato in rapporto all'occupazione dipendente dall'1,5 al 2,2%. Nei primi tre mesi del 2013 le ore autorizzate sono cresciute del 28,9%. dqu/res/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech