domenica 26 febbraio | 17:49
pubblicato il 03/feb/2014 18:16

Bankitalia: Visco, per quote mi aspetto vasta platea di compratori

(ASCA) - Roma, 3 feb 2014 - La rivalutazione del capitale della Banca d'Italia (7,5 miliardi) prevede anche una redistribuzione delle quote di capitale di palazzo Koch attualmente in mano ai soci. Con la riforma nessun socio potra' detenere piu' del 3% del capitale e le quote in eccesso dovranno essere cedute ad altre controparti entro i prossimi 3 anni. In mancanza di compratori sara' la banca d'Italia a riacquistare queste quote. ''L'evento che ritengo improbabile in quanto c'e' una vasta platea di soggetti interessati a diventare soci di Bankitalia, non solo altre banche ma anche assicurazioni, fondazioni e fondi pensioni.

Questi ultimi in particolare potrebbero essere molto interessati in quanto il loro bilancio viene fatto a fair value e la stabilita' della quota di Bankitalia tende a ridurre le possibili volatilita' del bilancio'', ha detto il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, nel corso di un incontro con la stampa sulla rivalutazione delle quote di capitale di Bankitalia.

men/rf/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech