lunedì 23 gennaio | 06:12
pubblicato il 18/lug/2014 20:02

Bankitalia taglia stime su Pil, +0,2% nel 2014 e rischi a ribasso

Lavoro non riparte, consumi deboli. Pesano tensioni geopolitiche

Bankitalia taglia stime su Pil, +0,2% nel 2014 e rischi a ribasso

Roma (askanews) - Si allontana ancora la ripresa per l'economia italiana, con un 2014 che rischia di essere a crescita zero. La Banca d'Italia ha tagliato infatti drasticamente le stime sul Pil per quest'anno: ci sarà solo un +0,2% e "con rischi al ribasso". Nel 2015, invece, dovrebbe arrivare un deciso miglioramento, con un +1,3%, favorito dalle misure della Bce. Ma le incertezze restano significative. "La crescita stenta ad avviarsi", dice Bankitalia, e la lenta ripresa ha un impatto solo graduale sul mercato del lavoro. All'inizio dell'anno si è arrestato il calo dell'occupazione, che era in corso dalla seconda metà del 2012, ma il numero dei disoccupati è aumentato ancora, soprattutto tra i giovani.I problemi del lavoro si riflettono inevitabilmente sulle scelte delle famiglie, che restano prudenti nelle spese. Nel primo trimestre i consumi sono tornati a crescere, per la prima volta dall'inizio del 2011, ma l'aumento è stato solo dello 0,1%. E quest'anno segneranno un +0,2%, spinti anche dal bonus fiscale di 80 euro. Nelle prospettive di ripresa però, secondo Bankitalia, rimangono forti elementi di fragilità, anche per l'incertezza sulle tensioni geopolitiche, dall'Ucraina al Medio Oriente.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4