lunedì 27 febbraio | 17:17
pubblicato il 04/nov/2013 18:35

Bankitalia: su segnali di ripresa gravano ancora diversi rischi (fonti)

(ASCA) - Roma, 4 nov - ''Sia in Europa, sia in Italia si rafforzano i segnali di un graduale miglioramento, sebbene la spirale tra bassa crescita economica, crisi del debito sovrano e condizioni complessive del sistema bancario continui a rappresentare il principale rischio per le prospettive della ripresa''. E ' quanto di apprende da fonti di Bankitalia al termine dell'incontro del Direttorio di Palazzo Koch con le banche di maggiori dimensioni e con i rappresentanti dell'Abi.

Tra gli argomenti discussi anche il nuovo quadro di regolamentazione bancaria introdotto dalla direttiva comunitaria e dai nuovi requisiti patrimoniali in vista dell'avvio del meccanismo unico di vigilanza che sara' preceduto dalla analisi della qualita' degli attivi bancari, una revisione condotta congiuntamente dalla Bce e dalle autorita' nazionali di vigilanza.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech