venerdì 09 dicembre | 03:40
pubblicato il 18/gen/2013 12:00

Bankitalia/ Studenti contestano Visco, interrotto intervento

Durante lectio magistralis all'Università di Firenze

Bankitalia/ Studenti contestano Visco, interrotto intervento

Firenze, 18 gen. (askanews) - Il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, è stato costretto a interrompere la sua lectio magistralis all'Università di Firenze. Una cinquantina di studenti dopo avere esposto lo striscione 'Voi la chiamate crescita noi sfruttamento' hanno forzato il presidio di sicurezza delle forze dell'ordine all'esterno dell'aula e hanno fatto irruzione nella sala, costringendo il governatore a interrompere la lezione. Per alcuni minuti hanno gridato slogan usando anche un megafono e poi si sono allontanati pacificamente. Il governatore ha poi ripreso la sua lezione ma si è dovuto nuovamente interrompere. Questa volta a causare il nuovo stop è stato l'allarme anti incendio. Il segnale acustico si è attivato per un quarto d'ora a causa di una porta forzata da alcuni studenti contestatori.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni