martedì 24 gennaio | 12:05
pubblicato il 18/gen/2013 12:00

Bankitalia/ Studenti contestano Visco, interrotto intervento

Durante lectio magistralis all'Università di Firenze

Bankitalia/ Studenti contestano Visco, interrotto intervento

Firenze, 18 gen. (askanews) - Il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, è stato costretto a interrompere la sua lectio magistralis all'Università di Firenze. Una cinquantina di studenti dopo avere esposto lo striscione 'Voi la chiamate crescita noi sfruttamento' hanno forzato il presidio di sicurezza delle forze dell'ordine all'esterno dell'aula e hanno fatto irruzione nella sala, costringendo il governatore a interrompere la lezione. Per alcuni minuti hanno gridato slogan usando anche un megafono e poi si sono allontanati pacificamente. Il governatore ha poi ripreso la sua lezione ma si è dovuto nuovamente interrompere. Questa volta a causare il nuovo stop è stato l'allarme anti incendio. Il segnale acustico si è attivato per un quarto d'ora a causa di una porta forzata da alcuni studenti contestatori.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4