mercoledì 18 gennaio | 13:43
pubblicato il 14/mar/2013 12:00

Bankitalia/ Stop dividendi per banche in rosso nel 2012

O se indice patrimoniale sotto livello comunicato da Vigilanza

Bankitalia/ Stop dividendi per banche in rosso nel 2012

Roma, 14 mar. (askanews) - Nessuna distribuzione di dividendi per le banche che hanno chiuso l'esercizio 2012 in perdita o che hanno un core tier 1 ratio inferiore al livello 'obiettivo' comunicato dalla Vigilanza. E' quanto chiede la Banca d'Italia agli istituti di credito in una comunicazione datata 13 marzo 2013. "Tutte le banche - si legge - dovranno adottare politiche di distribuzione dei dividendi che consentano di mantenere, a livello individuale e consolidato, condizioni di adeguatezza patrimoniale, attuale e prospettica, coerenti con il complesso dei rischi assunti, idonee a favorire il progressivo allineamento ai requisiti prudenziali di prossima entrata in vigore (CRR e CRD IV) e a garantire la copertura dei livelli di capitale interno calcolati nell'ambito del processo ICAAP". Pertanto, prosegue, "dovranno evitare di procedere alla distribuzione di dividendi, anche a valere sulle riserve patrimoniali, gli intermediari che: chiudono l'esercizio 2012 in perdita o hanno un core tier 1 ratio inferiore al livello 'obiettivo' comunicato dalla Vigilanza (target ratio)". Per le banche il cui core tier 1 ratio supera con un margine limitato (meno di 1 p.p.) il valore soglia loro indicato (trigger ratio), la Banca d'Italia si attende "particolare prudenza nella definizione dell'ammontare dei dividendi da distribuire, in ogni caso da contenere entro il 50% dell'utile di esercizio distribuibile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa