domenica 26 febbraio | 23:54
pubblicato il 27/gen/2014 14:33

Bankitalia: stipendi pensionati e over 64 battono i giovani

Bankitalia: stipendi pensionati e over 64 battono i giovani

(ASCA) - Roma, 27 gen 2014 - Sono i pensionati e gli over 64 a mantenere quasi invariato il livello di reddito in tempi di crisi economica mentre a soffrire di piu' i giovani con meno di 34 e i lavoratoi autonomi. Il Supplemento al Bollettino economico diffuso da Bankitalia sui 'Bilanci delle famiglie italiane nel 2012' evidenza come il reddito medio dei cittadini con piu' di 64 anni sia salito oltre quota 20.236 euro, contro 17.800 euro a persona. Rispetto all'ultima rilevazione del 2010, inoltre questa fascia d'eta' e' l'unicaad aumentare il proprio reddito (era 20.116 due anni fa). Parallelamente crolla il reddito delle generazioni piu' giovani, che scende intorno a 15.829 euro, quasi 1500 euro in meno l'anno rispetto alla rilevazione del 2010. Per i giovani inoltre, la Banca d'Italia rileva la condizione di vulnerabilita' dovuta al mercato del lavoro che li penalizza in entrata, ma che inoltre distribuisce per questa classe di eta' stipendi piu' bassi.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech