sabato 03 dicembre | 10:46
pubblicato il 18/lug/2014 18:42

Bankitalia: Squinzi, dati Pil non sono una novita' ma impietosi e reali

(ASCA) - Forli', 18 lug 2014 - I dati dell'ultimo bollettino economico con cui la Banca d'Italia ha rivisto al ribasso la crescita del Pil nel 2014 a +0,2% non sono una novita' perche' li aveva gia' anticipati anche il Centro Studi di Confindustria, ma sono ''impietosi'' e confermano che la ripartenza si sposta ''piu' in la'''.

Per il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, pero' bisogna ''continuare a crederci'' e ''sperare che alla fine ci sia una svolta piu' rapida''.

''Questi dati non sono una novita' perche' ricalcano esattamente quelli che il Centro Studi di Confindustria ha dato due settimane fa - ha spiegato Squinzi a margine dell'assemblea di Unindustria Forli'-Cesena -. Per noi non sono una sorpresa''. Si tratta di ''numeri impietosi, numeri che col cuore noi vorremmo diversi, ma purtroppo sono i dati reali''.

''La ripartenza - secondo il leader degli industriali - sembra spostarsi un po' in la', pero' dobbiamo continuare a crederci e speriamo che alla fine ci sia una svolta piu' rapida. Purtroppo i dati che arrivano dall'economia reale non ci consentono tantissimo ottimismo''.

eco/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari