venerdì 09 dicembre | 16:20
pubblicato il 18/gen/2013 13:04

Bankitalia: sofferenze in aumento ma segnali positivi da 'core tier 1'

Bankitalia: sofferenze in aumento ma segnali positivi da 'core tier 1'

(ASCA) - Roma, 18 gen - Sofferenze in aumento ma segnali positivi dal fronte della patrimonializzazione delle banche.

''Le condizioni del credito hanno beneficiato, nel corso dell'anno, della graduale rimozione dei vincoli di liquidita' che gravavano sulle banche italiane, anche grazie alle politiche attuate dall'Eurosistema''. E' quanto si legge nel Bollettino economico diffuso dalla Banca d'Italia.

''L'offerta di finanziamenti e' tuttavia ancora frenata dall'elevato rischio percepito dagli intermediari'', prosegue il 'Bollettino', in relazione agli effetti della recessione sui bilanci delle imprese. ''I crediti deteriorati sono aumentati in misura significativa''. Infatti, spiega il 'Bollettino', ''la capacita' di raccolta e la capitalizzazione sono robuste. Emergono pero' segnali positivi. La raccolta al dettaglio e' in crescita, le condizioni di liquidita' sono migliorate, alcuni intermediari sono tornati a emettere sui mercati all'ingrosso. Il core tier 1 capital ratio dei principali gruppi bancari e' ulteriormente aumentato''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina