martedì 06 dicembre | 06:48
pubblicato il 25/giu/2013 16:06

Bankitalia: Signorini, riforme strutturali per rilancio paese (1Upd)

Bankitalia: Signorini, riforme strutturali per rilancio paese (1Upd)

(ASCA) - Roma, 25 giu - ''La realizzazione di riforme strutturali che consentano un recupero di competitivita' e' un passaggio essenziale per il rilancio del nostro Paese. Gli interventi da attuare sono stati da tempo individuati. Il processo di coordinamento europeo potrebbe contribuire a definirne meglio i dettagli, ma la responsabilita' ultima delle riforme restera' nazionale; dipendera' da noi sapervi dare attuazione concrete''.Lo ha detto il vice direttore generale della Banca d'Italia Luigi Federico Signorini, nel corso di una audizione alla Camera dei Deputati, in merito alle 'Comunicazioni' della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sulla creazione di uno strumento di convergenza e di competitivita' e sul coordinamento ex ante delle grandi riforme di politica economica.

'Il nostro Paese sara' verosimilmente tra i principali contribuenti allo strumento di convergenza e di competitivita'. L'entita' dell'impegno finanziario resta da precisare. A titolo esemplificativo, per un fondo dell'ordine di 25 miliardi, la meta' dell'importo medio annuo dei fondi strutturali nel periodo 2007-2013, il contributo dell'Italia potrebbe ammontare a circa 4 miliardi.

Oltre a contribuire dovremo essere in grado di utilizzare quei fondi''. Signorini ha sottolineato che ''tra gli obiettivi del processo di riforma della governance economica europea, avviato nella primavera del 2010 in risposta all'emergere di tensioni finanziarie sui mercati del debito sovrano europei, vi e' quello di accrescere l'efficacia di tale coordinamento''. E' stata rafforzata - ha concluso - '' la sorveglianza multilaterale sulle politiche di bilancio e introdotta quella sugli squilibri macroeconomici1, sono stati costituiti meccanismi per la gestione delle crisi nazionali e strumenti per prestare sostegno finanziario ai paesi in difficolta'2, e' stato introdotto il cosiddetto semestre europeo''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari