lunedì 23 gennaio | 20:35
pubblicato il 25/giu/2013 16:06

Bankitalia: Signorini, riforme strutturali per rilancio paese (1Upd)

Bankitalia: Signorini, riforme strutturali per rilancio paese (1Upd)

(ASCA) - Roma, 25 giu - ''La realizzazione di riforme strutturali che consentano un recupero di competitivita' e' un passaggio essenziale per il rilancio del nostro Paese. Gli interventi da attuare sono stati da tempo individuati. Il processo di coordinamento europeo potrebbe contribuire a definirne meglio i dettagli, ma la responsabilita' ultima delle riforme restera' nazionale; dipendera' da noi sapervi dare attuazione concrete''.Lo ha detto il vice direttore generale della Banca d'Italia Luigi Federico Signorini, nel corso di una audizione alla Camera dei Deputati, in merito alle 'Comunicazioni' della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sulla creazione di uno strumento di convergenza e di competitivita' e sul coordinamento ex ante delle grandi riforme di politica economica.

'Il nostro Paese sara' verosimilmente tra i principali contribuenti allo strumento di convergenza e di competitivita'. L'entita' dell'impegno finanziario resta da precisare. A titolo esemplificativo, per un fondo dell'ordine di 25 miliardi, la meta' dell'importo medio annuo dei fondi strutturali nel periodo 2007-2013, il contributo dell'Italia potrebbe ammontare a circa 4 miliardi.

Oltre a contribuire dovremo essere in grado di utilizzare quei fondi''. Signorini ha sottolineato che ''tra gli obiettivi del processo di riforma della governance economica europea, avviato nella primavera del 2010 in risposta all'emergere di tensioni finanziarie sui mercati del debito sovrano europei, vi e' quello di accrescere l'efficacia di tale coordinamento''. E' stata rafforzata - ha concluso - '' la sorveglianza multilaterale sulle politiche di bilancio e introdotta quella sugli squilibri macroeconomici1, sono stati costituiti meccanismi per la gestione delle crisi nazionali e strumenti per prestare sostegno finanziario ai paesi in difficolta'2, e' stato introdotto il cosiddetto semestre europeo''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4