sabato 25 febbraio | 19:55
pubblicato il 15/apr/2011 15:30

Bankitalia/ Sempre più precari, giovani disoccupati in aumento

"Mercato lavoro non riparte, occupati ai minimi da estate 2010"

Bankitalia/ Sempre più precari, giovani disoccupati in aumento

Roma, 15 apr. (askanews) - L'occupazione non riparte, i precari sono sempre di più e aumentano i giovani senza lavoro. il quadro allarmante delineato dalla Banca d'Italia nel bollettino economico. "Livelli produttivi - spiega Via Nazionale - distanti da quelli precedenti l'avvio della recessione e un'incidenza ancora elevata degli occupati in cassa integrazione ostacolano il ritorno alla crescita dell'occupazione. Dopo un lieve incremento nel quarto trimestre del 2010, il numero degli occupati è ripiegato nel primo bimestre di quest'anno sui livelli minimi dell'estate scorsa". "Sono tornate a crescere - sottolinea Bankitalia - le assunzioni con contratti flessibili e a tempo parziale, ed è proseguita la contrazione delle posizioni permanenti a tempo pieno. Il tasso di disoccupazione rimane stabile sui valori medi dello scorso anno, mentre sono aumentate l'incidenza dei disoccupati di lungo periodo e la disoccupazione giovanile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech