domenica 04 dicembre | 15:43
pubblicato il 15/apr/2011 15:30

Bankitalia/ Sempre più precari, giovani disoccupati in aumento

"Mercato lavoro non riparte, occupati ai minimi da estate 2010"

Bankitalia/ Sempre più precari, giovani disoccupati in aumento

Roma, 15 apr. (askanews) - L'occupazione non riparte, i precari sono sempre di più e aumentano i giovani senza lavoro. il quadro allarmante delineato dalla Banca d'Italia nel bollettino economico. "Livelli produttivi - spiega Via Nazionale - distanti da quelli precedenti l'avvio della recessione e un'incidenza ancora elevata degli occupati in cassa integrazione ostacolano il ritorno alla crescita dell'occupazione. Dopo un lieve incremento nel quarto trimestre del 2010, il numero degli occupati è ripiegato nel primo bimestre di quest'anno sui livelli minimi dell'estate scorsa". "Sono tornate a crescere - sottolinea Bankitalia - le assunzioni con contratti flessibili e a tempo parziale, ed è proseguita la contrazione delle posizioni permanenti a tempo pieno. Il tasso di disoccupazione rimane stabile sui valori medi dello scorso anno, mentre sono aumentate l'incidenza dei disoccupati di lungo periodo e la disoccupazione giovanile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari