venerdì 24 febbraio | 16:08
pubblicato il 15/gen/2016 15:00

Bankitalia: ripresa si rafforza, Pil 2016 a +1,5% e 2017 a +1,4%

Crescita trainata dai consumi. Industria recupera, export in calo

Bankitalia: ripresa si rafforza, Pil 2016 a +1,5% e 2017 a +1,4%

Roma, 15 gen. (askanews) - La ripresa in Italia si sta consolidando, con una crescita del Pil prevista a +1,5% nel 2016 e a +1,4% nel 2017. Lo afferma la Banca d'Italia nel bollettino economico, sottolineando che le stime sono "nel complesso in linea" con quelle diffuse a luglio, "anche se il contributo alla crescita dei diversi fattori si è in parte modificato. A un contesto esterno complessivamente meno favorevole si contrappone un rafforzamento di quello interno".

La ripresa, spiega Via Nazionale, "prosegue gradualmente". Nel 2015 "il Pil sarebbe cresciuto dello 0,8%", con una dinamica nel quarto trimestre "analoga a quella del terzo (+0,2%)". La crescita "riflette il contributo delle componenti interne della domanda, solo in parte compensato da quello di segno opposto degli scambi con l'estero". Infatti "alla spinta delle esportazioni, che dopo aver sostenuto l'attività negli ultimi quattro anni risentono della debolezza dei mercati extraeuropei, si sta progressivamente sostituendo quella della domanda interna, in particolare per consumi e ricostituzione delle scorte. Al recupero del ciclo manifatturiero si affiancano segnali di espansione nei servizi e, dopo un calo prolungato, di stabilizzazione nelle costruzioni".

"Si stima - sottolinea Palazzo Koch - che la ripresa acquisti vigore nel biennio 2016-17, sospinta principalmente dall'andamento della domanda interna, a fronte di un più graduale rafforzamento degli scambi con l'estero". Gli investimenti, "caratterizzati finora da una dinamica modesta, potrebbero beneficiare di prospettive di domanda e condizioni di finanziamento più favorevoli e degli effetti delle misure di stimolo introdotte dalla legge di stabilità. All'espansione dei consumi contribuirebbe la ripresa del reddito disponibile, sostenuto anche dal rafforzamento del mercato del lavoro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech