venerdì 24 febbraio | 12:07
pubblicato il 13/gen/2014 12:14

Bankitalia: per le imprese moderata attenuazione credit crunch

Bankitalia: per le imprese moderata attenuazione credit crunch

(ASCA) - Roma, 13 gen 2014 - ''Le difficolta' di accesso al credito appaiono in moderata attenuazione rispetto al terzo trimestre. Il saldo tra la quota di imprese che segnala migliori condizioni di finanziamento e quella che ne indica un peggioramento e' stato pari a -15,3 punti percentuali, da -17,5 dell'inchiesta di settembre''. Cosi' la Banca d'Italia che ha condotto a dicembre 2013 assieme al Sole 24 ore una indagine sulle aspettative di inflazione e crescita presso le imprese per il prossimo trimestre.

Anche le attese sulla posizione di liquidita' nei prossimi tre mesi hanno registrato un lieve progresso rispetto all'inchiesta precedente: la quota di coloro che ritengono che la posizione sara' insufficiente e' scesa al 19,5 per cento (dal 21,4), mentre e' rimasta pressoche' stabile (al 15,9) quella delle aziende che la giudica piu' che sufficiente. I giudizi del comparto dei servizi sono stati relativamente piu' favorevoli, rispetto a quelli espressi dal settore industriale.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech