lunedì 23 gennaio | 07:55
pubblicato il 14/dic/2011 13:27

Bankitalia/ Per famiglie meno Bot e azioni, aumentano depositi

"Nei portafogli in crescita forme di investimento più liquide"

Bankitalia/ Per famiglie meno Bot e azioni, aumentano depositi

Roma, 14 dic. (askanews) - Meno titoli di Stato e investimenti in Borsa, più depositi in conto corrente e risparmio postale. Le attività finanziarie delle famiglie sono in mutamento e - afferma la Banca d'Italia - nel 2010 "è proseguita la ricomposizione dei portafogli delle famiglie verso forme di investimento più liquide, quali i depositi in conto corrente e il risparmio postale, le cui quote di ricchezza finanziaria sono ulteriormente cresciute rispetto al 2009 (rispettivamente di 0,2 e 0,4 punti percentuali)". Rispetto al 2009, secondo il supplemento al bollettino statistico su 'La ricchezza delle famiglie italiane', "la quota di ricchezza detenuta in titoli pubblici italiani si è invece ridotta di quasi un punto percentuale, così come quella detenuta in azioni e partecipazioni (un punto percentuale)", un calo dovuto "completamente alla riduzione della quota di titoli italiani". continuata poi la ripresa, seppur debole, della ricchezza detenuta in fondi comuni d'investimento dopo la caduta del 2008.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4