martedì 06 dicembre | 17:13
pubblicato il 18/dic/2013 18:06

Bankitalia: ok commissione a italianita' banche quotiste e tetto 3%

(ASCA) - Roma, 18 dic - La commissione Finanze del Senato, che ha dato oggi il via libera per l'Aula al decreto Imu-Bankitalia-dismissioni, ha approvato una serie di emendamenti tra i quali quello che riguarda la garanzia di italianita' per la rivalutazione delle quote della banca d'Italia e quello sul tetto delle quote stesse. E' stato infatti introdotto l'obbligo per i soggetti quotisti di avere ''sede legale e amministrazione centrale in Italia'', sara' il Consiglio superiore a valutare la presenza dei requisiti necessari e la professionalita' e la onorabilita' dei soggetti entranti e delle relative compagini, con un diritto di veto. Prolungato il periodo transitorio da 24 a 36 mesi.

Si allarga inoltre la platea dei soci attraverso l'abbassamento del tetto per il possesso delle quote, che passa dal 5% al 3%. sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni