martedì 21 febbraio | 02:00
pubblicato il 11/giu/2013 16:20

Bankitalia: Liguria, piu' disoccupati 'giovani' (2Upd)

Bankitalia: Liguria, piu' disoccupati 'giovani' (2Upd)

(ASCA) - Roma, 11 giu - La crisi morde in Liguria e aumentano di disoccupati 'giovani' mentre segnano un incremento anche i lavoratori over 55 in cerca di occupazione. ''I giudizi delle imprese industriali su produzione e ordini hanno raggiunto livelli molto bassi nel confronto storico. A fronte di una domanda interna in diminuzione, gli ordinativi dall'estero hanno concorso al sostegno dei livelli produttivi, specie per le aziende maggiori, determinando una lieve crescita dell'export''. E' quanto si legge nell'Aggiornamento all'Economia della Liguria, diffuso oggi dalla Banca d'Italia, che traccia un quadro dell'economia della regione in tempo di crisi. Il perdurare della fase congiunturale sfavorevole si e' riflesso sulla qualita' del credito - spiega la Banca d'Italia - ''sono sensibilmente cresciuti sia il flusso di nuove sofferenze, specie nei confronti del sistema produttivo, sia la quota di prestiti alle aziende che presentano difficolta' di rimborso piu' lievi, quali partite incagliate, scadute o ristrutturate.

In presenza di una scarsa spesa per investimenti fissi, la domanda di credito delle imprese e' stata maggiormente diretta al finanziamento del capitale circolante, appesantito dai tempi di riscossione del porta-foglio commerciale''.

Le banche hanno mantenuto un approccio cauto nel determinare le condizioni di accesso delle imprese ai finanziamenti, proseguendo a discriminare la clientela per profilo di rischio. ''I tassi di interesse bancari sono aumentati, in misura piu' marcata per le operazioni a medio e a lungo termine e per le imprese, specie per quelle di minori dimensioni'', si legge ancora. Ancora sulle grandezze bancarie, Via Nazionale rileva che ''la raccolta bancaria ha proseguito la sua crescita. Nella componente riferita alle fa-miglie consumatrici sono aumentati in particolare i depositi vincolati, sospinti anche dalle politiche commerciali attuate dagli intermediari, e in minore misura le obbligazioni bancarie. I titoli delle famiglie consumatrici liguri in custodia presso il sistema bancario, valutati a prezzi correnti, sono lievemente aumentati, grazie ai fondi comuni di investimento e ai titoli di Stato''. ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia