giovedì 23 febbraio | 22:34
pubblicato il 11/giu/2013 16:15

Bankitalia: Liguria, piu' disoccupati 'giovani' (1Upd)

Bankitalia: Liguria, piu' disoccupati 'giovani' (1Upd)

(ASCA) - Roma, 11 giu - La crisi morde in Liguria e aumentano di disoccupati 'giovani' mentre segnano un incremento anche i lavoratori over 55 in cerca di occupazione. ''I giudizi delle imprese industriali su produzione e ordini hanno raggiunto livelli molto bassi nel confronto storico. A fronte di una domanda interna in diminuzione, gli ordinativi dall'estero hanno concorso al sostegno dei livelli produttivi, specie per le aziende maggiori, determinando una lieve crescita dell'export''. E' quanto si legge nell'Aggiornamento all'Economia della Liguria, diffuso oggi dalla Banca d'Italia, che traccia un quadro dell'economia della regione in tempo di crisi. La progressiva diminuzione del reddito disponibile - spiega il 'Rapporto' - ha condizionato le decisioni di consumo delle famiglie; ne e' conseguita una forte contrazione degli acquisti di beni durevoli, che ha penalizzato gli esercizi commerciali. Anche i flussi turistici presso le strutture ricettive sono diminuiti, in particolare nella componente di provenienza nazionale''. Mentre il movimento di merci presso i porti liguri si e' ridotto, e' pero' cresciuto il traffico di container, a fronte delle lievi diminuzioni registrate dai porti spagnoli e francesi del Mediterraneo e da quelli del Nord Europa. ''Il livello dei noli ha continuato a calare, a seguito del perdurante eccesso di offerta che contraddistingue il settore del trasporto marittimo''.

''Il mercato del lavoro ligure, che tra il 2009 e il 2011 aveva accusato meno di altre realta' territoriali le ripercussioni della crisi, nello scorso anno ne e' stato investito in misura piu' marcata, con una riduzione degli occupati superiore a quelle registrate in media in Italia e nell'area nordoccidentale del paese. La flessione, concentrata nei lavoratori autonomi e nei dipendenti con contratto a tempo determinato, ha interessato la componente giovanile dell'occupazione; ha invece continuato a crescere il numero degli occupati di eta' superiore ai 55 anni, in parte a causa del progressivo innalzamento dell'eta' pensionabile''. Sono aumentati in misura consistente le persone in cerca di occupazione e il tasso di disoccupazione, specie fra i giovani. Anche le ore di Cassa integrazione guadagni (CIG) autorizzate in Liguria sono ulteriormente aumentate, nella componente ordinaria e in particolare in quella in deroga. Nel corso del 2012 il credito al settore privato non finanziario in Liguria ha iniziato a ridursi. A fronte di una sostanziale invarianza dei prestiti alle famiglie consumatrici, la contrazione e' stata determinata dai finanziamenti alle imprese, con un calo piu' accentuato per quelle di piccole dimensioni. ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech