martedì 21 febbraio | 15:42
pubblicato il 26/apr/2013 09:33

Bankitalia: indice Eurocoin stabile ad aprile a -0,10%

Bankitalia: indice Eurocoin stabile ad aprile a -0,10%

(ASCA) - Roma, 26 apr - Ad aprile l'indice Euro-coin si e' attestato a -0,10% restando sostanzialmente invariato sui livelli lievemente negativi di marzo (-0,12%).

''Alle valutazioni sfavorevoli rilevate nelle inchieste qualitative presso famiglie e imprese - rileva Bankitalia - si e' contrapposto il contributo positivo dell'attivita' manifatturiera e del commercio estero''.

Euro-coin, sviluppato dalla Banca d'Italia, ricorda Palazzo Koch, fornisce in tempo reale una stima sintetica del quadro congiunturale corrente nell'area dell'euro. Euro-coin esprime tale indicazione in termini di tasso di crescita trimestrale del PIL depurato dalle componenti piu' erratiche (stagionalita', errori di misura e volatilita' di breve periodo). Euro-coin e' pubblicato mensilmente dalla Banca d'Italia e dal CEPR.

Le prossime date di pubblicazione di Euro-coin saranno venerdi' 31 maggio e venerdi' 28 giugno (da confermare).

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia