lunedì 27 febbraio | 08:41
pubblicato il 09/giu/2011 14:52

Bankitalia: in Sicilia la ripresa economica più lenta della media

"Problemi strutturali, amplificati da criminalità e burocrazia"

Bankitalia: in Sicilia la ripresa economica più lenta della media

Nel 2010 la ripresa economica siciliana è stata più contenuta rispetto a quella che ha interessato le altre regioni d'Italia. A confermarlo sono i dati contenuti nel rapporto presentato dalla Banca d'Italia nella filiale di Palermo. Questa l'analisi di Giuseppe Arricca, direttore della sede locale di Bankitalia. Oltre al tema delle mafie, sullo sviluppo della Sicilia pesano anche la burocratizzazione e i limiti del mercato del lavoro. I passi avanti registrati nel settore industriale, dove l'utilizzo degli impianti si è attestato al 61,8%, con un incremento del commercio internazionale e delle esportazioni rispetto al 2009, sono stati limitati dalla "strutturale modesta apertura all'export" risentita dal settore manifatturiero locale. A contrarsi, poi, è stato anche il comparto edile. Tiene invece il turismo che ha visto un aumento dei pernottamenti da parte dei turisti di provenienza straniera, e un incremento delle strutture di elevata qualità.

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech