venerdì 20 gennaio | 10:58
pubblicato il 05/mar/2013 12:00

Bankitalia/ Famiglie in difficoltà, per 2 su 3 reddito non basta

"Disagio maggiore per nuclei in affitto con capofamiglia operaio"

Bankitalia/ Famiglie in difficoltà, per 2 su 3 reddito non basta

Roma, 5 mar. (askanews) - Le famiglie italiane sono in crescente difficoltà per la crisi economica e due nuclei su tre ritengono il proprio reddito insufficiente. Lo afferma uno studio di due economiste del servizio studi della Banca d'Italia, Laura Bartiloro e Cristiana Rampazzi, pubblicato da Palazzo Koch. "A conferma del disagio espresso dai nuclei familiari - affermano le ricercatrici - nel 2010 è aumentata al 65% (era al di sotto del 40% nel 1990) la quota di quelli che valutano il proprio reddito inferiore a quanto ritenuto necessario". "L'incremento - secondo il 'Quaderno di economia e finanza' di Bankitalia dedicato a risparmio e ricchezza delle famiglie - è più diffuso per i nuclei che vivono in affitto, in cui il capo-famiglia è operaio oppure disoccupato, pensionato, impiegato a tempo parziale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale