lunedì 05 dicembre | 06:22
pubblicato il 12/ott/2011 19:12

Bankitalia, Draghi: "Quando il Sud cresceva più dell'Italia"

Per il governatore Mezzogiorno può superare arretratezza

Bankitalia, Draghi: "Quando il Sud cresceva più dell'Italia"

Il Sud Italia può recuperare i ritardi accumulati e valorizzare le sue potenzialità, dimostrando le sue capacità di progresso. Il governatore della Banca d'Italia Mario Draghi dedica al Mezzogiorno un passaggio del suo ultimo discorso alla guida dell'istituto di via Nazionale. L'occasione è il convegno "L'Italia e l'economia mondiale 1861-2011", che rientra nelle celebrazioni per il 150esimo anniversario dell'Unità nazionale, alla presenza del Capo dello Stato Giorgio Napolitano.Draghi nel suo intervento si sofferma sui segnali positivi che vengono dal Sud Italia, citando ad esempio i progressi fatti dagli studenti. "Nel Paese - ha detto Draghi - non mancano vitalità e voglia di crescere, anche se non sufficienti ad imprimere forza alla crescita".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari