sabato 21 gennaio | 17:18
pubblicato il 12/ott/2011 19:12

Bankitalia, Draghi: "Quando il Sud cresceva più dell'Italia"

Per il governatore Mezzogiorno può superare arretratezza

Bankitalia, Draghi: "Quando il Sud cresceva più dell'Italia"

Il Sud Italia può recuperare i ritardi accumulati e valorizzare le sue potenzialità, dimostrando le sue capacità di progresso. Il governatore della Banca d'Italia Mario Draghi dedica al Mezzogiorno un passaggio del suo ultimo discorso alla guida dell'istituto di via Nazionale. L'occasione è il convegno "L'Italia e l'economia mondiale 1861-2011", che rientra nelle celebrazioni per il 150esimo anniversario dell'Unità nazionale, alla presenza del Capo dello Stato Giorgio Napolitano.Draghi nel suo intervento si sofferma sui segnali positivi che vengono dal Sud Italia, citando ad esempio i progressi fatti dagli studenti. "Nel Paese - ha detto Draghi - non mancano vitalità e voglia di crescere, anche se non sufficienti ad imprimere forza alla crescita".

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4