sabato 21 gennaio | 07:25
pubblicato il 13/ago/2015 11:00

Bankitalia: debito pubblico in calo, a giugno 2.203,6 miliardi

Dopo cinque rialzi consecutivi. Entrate fiscali in diminuzione

Bankitalia: debito pubblico in calo, a giugno 2.203,6 miliardi

Roma, 13 ago. (askanews) - Debito pubblico in calo a giugno, dopo aver superato la quota record di 2.200 miliardi il mese prima. A giugno, secondo il bollettino della Banca d'Italia, il debito delle amministrazioni pubbliche è diminuito di 14,6 miliardi a 2.203,6 miliardi. È il primo calo dopo cinque mesi di rialzi consecutivi.

La flessione, spiega Via Nazionale, è stata sostanzialmente uguale all'avanzo di cassa del mese (14,5 miliardi). Le disponibilità liquide del Tesoro sono rimaste invariate: 100,9 miliardi, contro i 105,3 miliardi di giugno del 2014. Nel complesso, "la rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione, il lieve apprezzamento dell'euro e gli scarti di emissione hanno diminuito il debito per 0,1 miliardi".

A giugno, in particolare, il debito delle amministrazioni centrali è diminuito di 12,1 miliardi, quello delle amministrazioni locali di 2,4 miliardi, mentre il debito degli enti di previdenza è rimasto sostanzialmente invariato. Nei primi sei mesi dell'anno, il debito pubblico "è aumentato di 68,7 miliardi, il fabbisogno complessivo è stato di 18,5 miliardi, mentre le disponibilità liquide del Tesoro sono aumentate di 54,5 miliardi".

Diminuiscono però, aggiunge Bankitalia, anche le entrate tributarie. Nel primo semestre del 2015 sono state pari a 187,1 miliardi, in calo rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso (188,1 miliardi). A giugno, in particolare, le entrate sono state di 41 miliardi, in flessione rispetto allo stesso mese di un anno prima (42,7 miliardi).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4