martedì 06 dicembre | 15:56
pubblicato il 30/set/2014 11:03

Bankitalia: da deroghe Sblocca Italia rischi corruzione

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Occorre la massima trasparenza per scongiurare che le deroghe previste nel decreto Sblocca Italia alimentino rischi di corruzione oltre a produrre effetti negativi in termini di tempi e costi delle infrastrutture. E' quanto rileva Stefano Balassone, vice capo del servizio struttura economica di Bankitalia in una audizione alla commissione amabiente della Camera sul provvedimento Sblocca Italia.

Sul tema delle infrastrutture, Balassone indica che il decreto "con il condivisibile obiettivo di ridurre i tempi in fase di aggiudicazione, torna a fare uso di deroghe alla disciplina ordinaria".

L'esponente di Via Nazionale sottolinea al riguardo che in merito allo strumento della deroga "vanno pero' ricordati i rischi in termini di ripercussioni negative su tempi e costi nella fase di esecuzione delle opere, nonche' di vulnerabilita' alla corruzione". "L'instabilita' del quadro regolatorio e' inoltre fonte di incertezza per gli operatori. Andra' garantita la massima trasparenza".

Did

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Fs
Fs: venerdì treni regolari, revocato sciopero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni