lunedì 05 dicembre | 01:43
pubblicato il 17/apr/2013 16:04

Bankitalia: conti pubblici, spese primarie salite al 5,5% del pil

Bankitalia: conti pubblici, spese primarie salite al 5,5% del pil

(ASCA) - Roma, 17 apr - ''Le spese primarie, pur riducendosi ancora in termini nominali, sono lievemente salite in rapporto al Pil''. ''Gli oneri per interessi sono passati dal 5,0 al 5,5 per cento del prodotto''. lo dice la Banca d'Italia nel Bollettino Economico.

''La spesa primaria corrente - si legge - si e' ulteriormente ridotta in valore nominale (-0,5 per cento; -0,1 nel 2011), soprattutto per effetto della contrazione dei redditi da lavoro (-2,3 per cento; -1,6 nel 2011) e della spesa per acquisti di beni e servizi. Le erogazioni in conto capitale sono scese dello 0,6 per cento, soprattutto per la flessione degli investimenti (6,3 per cento); escludendo gli introiti della vendita nel 2011 dei diritti d'uso delle frequenze elettromagnetiche (contabilizzati in riduzione della spesa in conto capitale), il calo e' del 7,9 per cento, a fronte di una sostanziale stabilita' nell'anno precedente.

Nel 2012 il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche al netto delle dismissioni mobiliari e' aumentato di 8,4 miliardi, a 73,6 miliardi; escludendo il sostegno finanziario ai paesi della UEM (9,2 miliardi nel 2011 e 29,5 nel 2012, di cui 5,7 per il contributo al capitale dell'ESM), il fabbisogno sarebbe diminuito di 11,9 miliardi, a 44,0''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari