lunedì 23 gennaio | 11:49
pubblicato il 30/mag/2014 15:03

Bankitalia: consumi -2,7% tra il 2011 e 2013. Mai cosi' bassi

Bankitalia: consumi -2,7% tra il 2011 e 2013. Mai cosi' bassi

(ASCA) - Roma, 30 mag 2014 - ''Una contrazione dei consumi superiore a quella del reddito disponibile delle famiglie non si era registrata nemmeno in occasione di recessioni particolarmente pronunciate, come quelle dei primi anni novanta e del 2008-09. Nel periodo compreso tra il terzo trimestre del 2011 e il terzo del 2013, il calo medio del reddito disponibile, valutato in ragione d'anno, e' stato pari al 2,7 per cento; la diminuzione dei consumi e' risultata del 3,2. Nelle due recessioni precedenti il tenore di vita delle famiglie era stato invece parzialmente salvaguardato grazie a una compressione del saggio di risparmio; la riduzione media dei consumi era stata rispettivamente del 2,1 e e dello 0,9 per cento, la flessione del reddito disponibile pari al 2,7 e al 2,0 per cento''. E' quanto pubblica la Banca d'Italia nella Relazione annuale in occasione dell'assemblea che si e' svolta a Palazzo Koch.

ram/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4