lunedì 20 febbraio | 05:22
pubblicato il 10/mag/2011 16:36

Bankitalia/ Con riciclaggio criminali siedono nei Cda imprese

Tarantola: partecipano a scelte economiche e politiche rilevanti

Bankitalia/ Con riciclaggio criminali siedono nei Cda imprese

Roma, 10 mag. (askanews) -Il riciclaggio di denaro sporco consente ai criminali di entrare nei Cda delle imprese e giocare così un ruolo rilevante nell'economia e nella politica. l'allarme lanciato dal vicedirettore generale della Banca d'Italia, Anna Maria Tarantola, in un intervento alla Scuola superiore dell'economia e delle finanze. "Il riciclaggio - ha detto la Tarantola - rappresenta un ponte fra criminalità e società civile che offre ai criminali, che dovrebbero essere per definizione 'banditi dalla società, gli strumenti per essere invece accolti e integrati nel sistema, arrivando a sedere nei consigli di amministrazione e a contribuire all'assunzione di decisioni economiche, sociali e politiche rilevanti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia