martedì 06 dicembre | 15:38
pubblicato il 10/mag/2011 16:36

Bankitalia/ Con riciclaggio criminali siedono nei Cda imprese

Tarantola: partecipano a scelte economiche e politiche rilevanti

Bankitalia/ Con riciclaggio criminali siedono nei Cda imprese

Roma, 10 mag. (askanews) -Il riciclaggio di denaro sporco consente ai criminali di entrare nei Cda delle imprese e giocare così un ruolo rilevante nell'economia e nella politica. l'allarme lanciato dal vicedirettore generale della Banca d'Italia, Anna Maria Tarantola, in un intervento alla Scuola superiore dell'economia e delle finanze. "Il riciclaggio - ha detto la Tarantola - rappresenta un ponte fra criminalità e società civile che offre ai criminali, che dovrebbero essere per definizione 'banditi dalla società, gli strumenti per essere invece accolti e integrati nel sistema, arrivando a sedere nei consigli di amministrazione e a contribuire all'assunzione di decisioni economiche, sociali e politiche rilevanti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Fs
Fs: venerdì treni regolari, revocato sciopero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni