domenica 11 dicembre | 15:19
pubblicato il 10/feb/2014 11:52

Bankitalia: Coldiretti, in sofferenza 10% finanziamenti ad agricoltura

Bankitalia: Coldiretti, in sofferenza 10% finanziamenti ad agricoltura

(ASCA) - Roma, 10 feb 2014 - Il credito all'agricoltura ha ricominciato a crescere nel 2013 (+0,3%), ma si evidenzia un forte aumento delle sofferenza pari a circa 4,4 miliardi di euro con una incidenza del 10% sull'ammontare dei finanziamenti concessi alle Pmi operanti in agricoltura, silvicoltura e pesca. E' quanto emerge - riferisce una nota - da una analisi della Coldiretti sull'ultimo bollettino statistico 2013 di Bankitalia. Il monte affidamenti nel settore agricolo - sottolinea Coldiretti - e' stato pari a quasi 44 miliardi di euro, circa 130 milioni in piu' rispetto al dato registrato esattamente un anno fa dalla nostra Banca centrale. Sebbene in un contesto economico e finanziario di grande difficolta', l'attivita' di CreditAgri Italia l'ente di garanzia fidi e assistenza e consulenza tecnico-finanziaria a sostegno delle imprese prosegue - conclude la Coldiretti - con forte dinamismo segnando anche nel 2013 una crescita del 12% rispetto ai volumi dello scorso anno.

com-stt/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina