mercoledì 18 gennaio | 07:48
pubblicato il 26/mar/2014 11:58

Bankitalia: Barbagallo, board banche trascurano equilibrio di genere

Bankitalia: Barbagallo, board banche trascurano equilibrio di genere

(ASCA) - Roma, 26 mar 2014 - Si puo' migliorare la governance delle banche italiane, anche se ''negli anni e' sicuramente migliorata''. I board degli istituti di credito trascurano inoltre l'equilibrio di genere. ''Oggi come domani, una gestione corretta e professionale del board e' il miglior segnale che si puo' dare al mercato sull'affidalbilita' di una banca e sulla sua capacita' di tutelare adeguatamente il risparmio''.

'' Vi e' ora maggiore consapevolezza in merito alle funzioni e alle responsabilita' del board; la distinzione tra funzioni di supervisione strategica e compiti di gestione si e' fatta piu' chiara; e' aumentata la presenza di soggetti in grado di apportare dialettica costruttiva, come gli amministratori indipendenti''. Lo ha detto Carmelo Barbagallo, capo della Vigilanza Bankitalia nel corso di un convegno organizzato dall'Abi.

Per Barbagallo inoltre, ''la valutazione della professionalita' non sempre e' sufficiente ad assicurare la presenza nel board di esperienze adeguate e diversificate; l'equilibrio di genere e' sovente trascurato; il ruolo svolto dal Presidente non e' sempre coerente: nell'ultimo biennio Bankitalia ha svolto alcuni rilievi che hanno fatto seguito a ispezioni presso le banche proprio ''sull'area di governo e controllo'': sono stati infatti ''circa un centinaio (su circa trecentocinquanta ispezioni a banche); per tre quarti dei rilievi mossi sono state avviate procedure sanzionatorie.

I profili di criticita' piu' ricorrenti riguardano - ha osservato Barbagallo - la presenza di figure che egemonizzano il processo decisionale e sintomi di ridotta funzionalita' dell'organo amministrativo''. Insomma, il cda di una banca non deve essere l'organo ''di mera ratifica di decisioni gia' assunte''. E il ''presidente non deve assumere un ruolo 'egemonico' condizionando l'operato dell'amministratore delegato''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa