domenica 04 dicembre | 01:09
pubblicato il 16/ott/2013 15:05

Bankitalia: ancora in calo prestiti, -4,6% ad agosto

Bankitalia: ancora in calo prestiti, -4,6% ad agosto

(ASCA) - Roma, 16 ott - I prestiti bancari alle imprese (al lordo delle sofferenze e dei pronti contro termine) si sono ulteriormente ridotti; alla fine di agosto la variazione sui dodici mesi era pari a -4,6 per cento. Il calo ha interessato sia le imprese di piccole dimensioni,sia quelle medio-grandi.

I debiti complessivi delle societa' non finanziarie continuano ad attestarsi attorno all'80 per cento del pil. E' quanto pubblica la Banca d'Italia nel Bollettino Economico diffuso oggi.

Nel secondo trimestre - si legge - la raccolta obbligazionaria netta delle imprese italiane si e' lievemente ridotta (3,4 miliardi di euro, da 3,8 del trimestre precedente. Tuttavia, secondo dati preliminari di fonte Dealogic relativi alle sole emissioni lorde, nel terzo trimestre si sarebbe registrato un marcato aumento dei collocamenti obbligazionari da parte di societa' facenti capo a gruppi italiani (10 miliardi, contro 3 nel trimestre precedente).

ram/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari