mercoledì 07 dicembre | 15:38
pubblicato il 14/mag/2013 14:17

Bankitalia: 83% agenti immobiliari segnala calo prezzi vendita

Bankitalia: 83% agenti immobiliari segnala calo prezzi vendita

(ASCA) - Roma, 14 mag - La quota di agenti immobiliari che hanno segnalato una diminuzione dei prezzi di vendita nel trimestre di riferimento (il primo del 2013) rispetto al periodo precedente e' ulteriormente cresciuta, all'83,1 per cento dal 79,3 nell'indagine di gennaio. L'intensificarsi delle valutazioni al ribasso e' stato particolarmente accentuato nel Nord. L'incidenza di coloro che hanno indicato un aumento delle quotazioni si conferma trascurabile (0,5 per cento). Lo si evince da uno studio della Banca d'Italia effettuato sul mercato immobiliare attraverso le agenzie di vendita.

La quota di agenzie che nel trimestre invernale hanno venduto almeno un immobile e' rimasta invariata, al 64,4 per cento e alla flessione nelle regioni del Nord Ovest, del Sud e delle Isole si e' contrapposto un aumento registrato in quelle del Centro e del Nord Est.

Nel primo trimestre del 2013 il saldo tra risposte di aumento e diminuzione delle giacenze degli incarichi a vendere e' calato di un punto percentuale rispetto alla precedente rilevazione, a 36,7 punti percentuali; la riduzione e' stata concentrata al Sud e nelle Isole. Anche il saldo tra le risposte di aumento e diminuzione delle acquisizioni di nuovi incarichi e' lievemente sceso, a 25,7 punti percentuali da 26,5 nel sondaggio precedente.

In merito alle ragioni di ritiro o mancato rinnovo degli incarichi a vendere e' diminuita nuovamente, per il quarto trimestre consecutivo, la percentuale di operatori che riportano difficolta' nel reperimento del mutuo da parte dei potenziali acquirenti (51,1 per cento, contro 55,4 per cento).

L'indagine e' stata condotta ad aprile su 1.397 agenzie immobiliari e mostra che la quota di agenti che hanno segnalato una diminuzione dei prezzi di vendita nel primo trimestre 2013 rispetto al periodo precedente e' ulteriormente cresciuta, all'83,1% dal 79,3 nell'indagine di gennaio.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere, Puglia in rosè al Wine2Wine
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni