mercoledì 22 febbraio | 21:16
pubblicato il 01/lug/2013 18:43

Bankitalia: 3 manifestazioni interesse per quota in Bonifiche Ferraresi

Bankitalia: 3 manifestazioni interesse per quota in Bonifiche Ferraresi

(ASCA) - Roma, 1 lug - Bankitalia rende noto di aver ricevuto Al termine del periodo utile per la presentazione delle manifestazioni di interesse all'acquisto della partecipazione in Bonifiche Ferraresi, Bankitalia rende noto che sono pervenute ''tre risposte da parte di operatori italiani attivi nei settori agricolo e immobiliare''. La Banca d'Italia, con l'assistenza dell'advisor Leonardo & Co, sta attualmente valutando tali manifestazioni di interesse, per loro natura non vincolanti.

Si comunica inoltre che la Banca ha deciso di prendere in considerazione anche proposte di integrazione industriale tra Bonifiche Ferraresi e altri operatori, a condizione che esse consentano di dismettere la partecipazione in un congruo lasso di tempo. In relazione a cio', in linea con le caratteristiche di flessibilita' della procedura di vendita, potranno essere esaminate anche ulteriori manifestazioni d'interesse.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech