venerdì 20 gennaio | 07:37
pubblicato il 08/mar/2013 11:39

Banco Brescia (Ubi) condannato a risarcimento per titoli Lehman

82mila euro a risparmiatore informato solo sulla base del rating

Banco Brescia (Ubi) condannato a risarcimento per titoli Lehman

Milano, 7 mar. (askanews) - Un risarcimento da 82 mila euro. A tanto è stato condannato il Banco di Brescia, gruppo Ubi, per aver venduto obbligazioni Lehman a un risparmiatore in due tranche l'ultima ad agosto 2008, poche settimane prima del crack del gruppo bancario americano. Secondo i giudici del tribunale di Brescia, che hanno accolto la tesi portata avanti da Confconsumatori a difesa del risparmiatore, il gruppo bancario non avrebbe fornito sufficienti informazioni sulla rischiosità dell'investimento, limitandosi a riportare il rating contenuto nella scheda informativa del prodotto finanziario. Rating che però risaliva al 2005 e quindi secondo i giudici "estremamente inattendibile" perché non aggiornato sulla reale situazione finanziaria della Lehman. Secondo Confconsumatori si tratta di una sentenza di condanna importante perché da oggi chi ha comprato obbligazioni Lehman nel 2008 consigliato dall'intermediario solo sulla del giudizio di rating potrà chiedere di essere risarcito.

Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale