domenica 26 febbraio | 18:56
pubblicato il 08/feb/2014 11:39

Banche: Visco, su 'deteriorati' non escludere interventi piu' ambiziosi

(ASCA) - Roma 8 feb 2014 - ''In Italia il mercato degli attivi deteriorati rimane poco sviluppato. Alcune transazione concluse di recente segnalano interesse da parte degli investitori specializzati nella gestione di queste attivita'', cosi' il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, nel suo intervento al XX Congresso Assiom Forex si e' soffermato sui processi di deleveraging dei crediti deterioriati delle banche, che se escono dai bilanci riducono l'assorbimento di capitale.

Per Visco, questi interventi vanno ''nella giusta direzione'' con la creazione ''di strutture dedicate in grado di aumentare l'efficienza e la trasparenza degli attivi.

Interventi piu' ambiziosi, da valutare anche nelle loro compatibilita', con l'ordinamento europeo, non sono da escludere, possono consentire, a liberare, a costi contenuti, risorse da utilizzare per il finanziamento dell'economia''.

men/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech