mercoledì 18 gennaio | 05:35
pubblicato il 30/set/2014 16:07

Banche, Uilca: se Abi resta intransigente pronti a mobilitazione

Se posizione non cambia sara' rottura delle trattative (ASCA) - Bergamo, 30 set 2014 - Se l'Abi restera' "inutilmente intransigente" la Uilca e' pronta a una rottura delle trattative sul rinnovo del contratto nazionale dei bancari e, se necessario, a una mobilitazione con le altri sigle sindacali. Lo ha dichiarato il segretario generale della Uilca, Massimo Masi, aprendo il quinto congresso nazionale dell'associazione. Parlando del recente incontro, Masi ha deto: "l'Abi ancora una volta ha disatteso gli impegni presi e si e' presentata con la richiesta irricevibile di spostare il riconoscimento di quanto dovuto al prossimo primo marzo, in concomitanza con una proroga della scadenza del contratto nazionale al 28 febbraio. Un posticipo del termine per definire il rinnovo ci ha visto concordi nell'accettarlo, ma - ha spiegato - senza dilazione per quanto concerne Edr e Tfr, perche' non fare fronte a quanto pattuito non consente di procedere su un percorso di riconoscimento delle parti e di rispetto verso le lavoratrici e i lavoratori, in merito a misure gia' definite e spesate".

"Questa posizione dell'Abi, inutilmente intransigente, che non coglie anche le nostre disponibilita' ad aprire il confronto, e' quella che ha portato al posticipo dell'incontro a lunedi' 6 ottobre e, se non sara' modificata, sara' causa della rottura delle trattative - ha spiegato Masi - Noi come Uilca, se necessario, come ora sembra, siamo pronti a una mobilitazione determinata e coesa con le altre organizzazioni sindacali".

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa