domenica 22 gennaio | 18:08
pubblicato il 17/dic/2013 18:56

Banche: Ugl, ricetta Abi per settore e' contenuta nel rinnovo contratto

(ASCA) - Roma, 17 dic - ''L'Abi sostiene che per rilanciare il settore serve moderazione salariale e riorganizzazione aziendale, ed e' proprio quello che abbiamo definito nell'ultimo rinnovo del ccnl e nei piani industriali concertati con i gruppi bancari nel corso degli ultimi anni''. Lo dichiara il segretario generale dell'Ugl Credito, Fabio Verelli, a margine del convegno sulle conclusioni del Rapporto dell'Abi sul mercato del lavoro nell'industria finanziaria, presentato oggi nella sede dell'associazione.

Per il sindacalista ''se cio' non e' bastato, allora vuol dire che serve un management professionalmente piu' adeguato ed il coinvolgimento dei lavoratori nelle scelte aziendali''.

''Il problema - conclude - non e' il costo del lavoro, ma il costo del sistema, un sistema bancario fatto da incredibili retribuzioni e benefit dei manager, di sprechi e auto blu, di costose consulenze e strategie sbagliate''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4