mercoledì 18 gennaio | 00:30
pubblicato il 17/set/2013 12:44

Banche: Ugl, da Abi politiche provocatorie. Serve consenso sindacati

(ASCA) - Roma, 17 set - ''Il settore del Credito e' di fondamentale importanza per il sostegno economico del Paese, per questo e' opportuno che l'Abi anziche' attuare politiche provocatorie verso il sindacato, come la disdetta con congruo anticipo del contratto, concerti con le forze sociali accordi finalizzati al rilancio del sistema creditizio ed alla tutela occupazionale e retributiva dei lavoratori bancari, responsabilizzando un management che sinora e' stato capace solo a tagliare costi senza proporre adeguate soluzioni per lo sviluppo''. Lo dichiarano in una nota congiunta il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, ed il segretario generale dell'Ugl Credito, Fabio Verelli, che commentano la comunicazione da parte dell'Abi di disdetta anticipata del ccnl, spiegando che ''le banche devono concentrarsi sul sostegno alla piccola e media impresa, per favorire il rilancio produttivo del Paese''. Per i sindacalisti ''e' importante selezionare la qualita' degli affidamenti secondo parametri che non favoriscano unicamente soggetti che privilegiano la finanza rispetto all'economia reale''. ''E' indispensabile - concludono - la ricerca, da parte dei banchieri, del consenso delle organizzazioni sindacali, in una logica concertativa per pervenire ad un nuovo modello di banca, piu' funzionale alle esigenze di una economia moderna socialmente responsabile e non unicamente votata alla logica del profitto fine a se stesso''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa