giovedì 23 febbraio | 22:41
pubblicato il 21/mag/2014 16:37

Banche: Ue, via libera definitivo a fondo unico risoluzione crisi

Banche: Ue, via libera definitivo a fondo unico risoluzione crisi

(ASCA) - Roma, 21 mag 2014 - Via libera definitivo al Fondo unico di risoluzione per le crisi delle banche. Oggi le firme dell'accordo intergovernativo (Iga) sottoscritto dai paesi membri della Ue, eccezione fatta per Gran Bretagna e Svezia.

In realta', pur essendo un accordo intergovernativo in ambito Ue, i soldi verranno solo dai paesi dell'Eurozona. I paesi Ue, ma non euro, parteciperanno al finanziamento del Fondo solo in caso di adesione al Meccanismo unico di risoluzione delle crisi bancarie. Si tratta dell'istituzione operativa dal primo gennaio 2016 chiamata a decidere se salvare o liquidare le banche in crisi.

A regime, cioe' tra 8 anni, il Fondo disporra' di 55 miliardi di euro finanziati con un prelievo sulle banche dell'Eurozona. I soldi serviranno a risolvere le crisi delle banche, ivi compresa la loro liquidazione, senza pesare sulle tasche dei contribuenti. Le risorse di 55 miliardi rappresentano l'1% dei depositi delle banche.

La completa mutualizzazione del Fondo avverra' in 8 anni: 40% entro il primo anno (2015), un altro 20% nel secondo anno, poi percentuali identiche per i prossimi 6 anni per arrivare al 100%. Le banche contribuiranno al Fondo in base al loro profilo di rischio ed alle loro passivita', esclusi i depositi coperti da assicurazione ed i fondi propri.

Se prima della completa mutualizzazione del Fondo, le risorse del Fondo dovessero risultare insufficienti per assolvere ai suoi compiti, il gap di risorse sara' colmato da backstop nazionali, anch'essi finanziati dalle banche del paese a cui appartiene la banca in crisi, o dal Meccanismo europeo di stabilita' (Fondo salva-stati).

men/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech