sabato 25 febbraio | 16:58
pubblicato il 10/dic/2015 12:57

Banche, Ue: venduti prodotti inadeguati a persone forse ignare

Hill: Ma soluzione scelta è quella compatibile con le regole Ue

Banche, Ue: venduti prodotti inadeguati a persone forse ignare

Roma, 10 dic. (askanews) - Le modalità seguite nel riassetto delle quattro banche regionali italiane - Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti - sono quelle che nel dialogo tra governo e Commissione europea sono risultate compatibili con le normative comunitarie e in particolare con le nuove regole sugli aiuti di Stato, ha rilevato il commissario europeo ai servizi finanziari Jonathan Hill.

Tuttavia "chiaramente ci sta un caso in Italia, sono consapevole che qui ci sono state conseguenze molto dure e difficili e penso che fondamentalmente si torna al punto che le banche in questione hanno venduto prodotti inappropriati a persone che forse non sapevano cosa compravano".

"Questo si collega a una questione più ampia sulla tutela dei consumatori e di come possiamo costruire un mercato più forte dei prodotti finanziari al dettaglio. Dobbiamo avere cittadini che si sentono sicuri nell'investire per questo - ha concluso Hill - ci servono sistemi che garantiscano che le persone sanno cosa comprano".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech