giovedì 23 febbraio | 19:48
pubblicato il 06/giu/2014 11:24

Banche: studio, cala l'erogato medio (106 mila euro) sui mutui (-10%)

Banche: studio, cala l'erogato medio (106 mila euro) sui mutui (-10%)

(ASCA) - Roma, 6 giu 2014 - Cala ancora l'erogato medio sui mutui. l'Ufficio Studi di Mutui.it e Facile.it rileva che rispetto a sei mesi fa e' calata del 10% la cifra che gli italiani alle prese col mutuo sono riusciti ad ottenere dalle banche: l'erogato medio ad aprile 2014 e' stato di 106mila euro. L'analisi tanto delle richieste di mutuo quanto degli erogati ha messo in luce l'aumento del divario tra quanto gli italiani chiedono e quanto riescono effettivamente ad ottenere dalle banche: siamo ormai al 20% (era solo dell'8% ad ottobre). La richiesta media e' salita del 7%: si punta ad ottenere 132mila euro, contro i 123mila dello scorso ottobre.

Il cosiddetto loan to value, vale a dire la percentuale erogata in rapporto al valore dell'immobile scende drasticamente, passando dal 52% al 44%. Va detto, ad ogni modo, che in questo quadro pesa la ripresa della surroga, da cui consegue tanto l'abbassamento del valore medio delle erogazioni quanto il calo del loan to value.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech