lunedì 27 febbraio | 10:44
pubblicato il 11/feb/2013 18:32

Banche: Sileoni, atto di violenza contro lavoratore esemplare

(ASCA) - Roma, 11 feb - ''Oggi e' stato perpetrato un atto di inconcepibile violenza su un dipendente di banca, colpevole di essere un lavoratore esemplare''. E' stato raggiunto e superato ogni limite di decenza e sarebbe nell'interesse di tutti, recuperare una situazione di normale dialettica senza inutile e pericolosi eccessi che rischiamo di generare comportamenti che rasentano la follia'', cosi' Lando Sileoni, Segretario generale della Fabi, il sindacato di maggioranza dei bancari, ha commentato la vicenda del direttore di filiale ferito a Padova.

''Il clima sempre piu' riscaldato e le varie strumentalizzazioni, politiche e mediatiche, che hanno come bersaglio le banche e di riflesso i lavoratori bancari, ma piu' in generale il sistema del credito, generano disinformazione e costruiscono un clima di odio vergognoso'', prosegue il numero uno della Fabi.

''Auspico che i mezzi di informazione e tutti gli addetti ai lavori contribuiscano a riportare un clima di civile e democratico confronto'', conclude Sileoni.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech